EN
IT
Lifestyle
14 Ottobre 2015
Chi cucina in Casa Cracco?
Rosa ha un senso dell’ironia invidiabile. Compagna di uno dei cuochi più famosi della televisione italiana, un giorno si è stancata di sentirsi porre la fatidica domanda “Ma chi cucina in casa tua?” e ha risposto una volta per tutte creando un blog leggero e divertente: Casa Cracco. Con la stessa ironia ha accolto la nostra intervista, in un botta e riposta che ci fa sbirciare dentro la casa che condivide con lo chef Cracco e i loro due bambini!

Toc-toc: chi è il primo ad aprire la porta di Casa Cracco?

Sempre io ovviamente, che mi divido tra grandi e piccoli.


E gli altri inquilini chi sono?

Dentro Casa Cracco c’è non solo la mia famiglia, ma anche tutte le persone che fanno parte della mia vita e del mio lavoro: colleghi, chef, amici.


Qual è l'ingrediente preferito di ogni inquilino di Casa Cracco?

Non c’è un ingrediente preferito, ma un bel piatto di risotto alla milanese mette d’accordo tutti.


E davanti alla tv?

In tv invece i bambini sembrano molto più interessati a Masha e l’Orso che a Masterchef!


Una meta per le vacanze che mette d'accordo proprio tutti:

Sicuramente il mare!


Rosa, da quando hai aperto questo blog, te lo chiedono ancora "Ma chi cucina in casa tua"? 

In effetti, adesso che ci penso… molti di meno!!!

Allora ha funzionato! Grazie Rosa, noi continueremo a seguire le vostre avventure. E voi lettrici?

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Vogue fa indossare abiti da favola alle sue bambole e noi non abbiamo vouto essere da meno. Ci siamo divertite a dar loro vita con colori che ci fanno venire subito voglia di estate. Che ne pensate? DD
Design
Design
Sono andata all'evento organizzato dalla Fondazione Bisazza dedicato all'artista Arik Levy, che ci ha personalmente presentato il suo progetto, quello di dare vita ad un meteorite caduto sulla terra realizzato interamente in mosaico nero. E' l'artista stesso a spiegare: "Noi siamo...
Lifestyle
Lifestyle
Sono onorata di poter dedicare oggi un post a 2550, il nuovo libro di Giulio Antonacci, una persona e un professionista che stimo molto e che per molti anni è stato il direttore de Il Giornale di Vicenza. Il...