EN
IT
Kids
03 Febbraio 2015
Chi non torna un po' bambino a Carnevale? Che sia una maschera coloratissima ad entusiasmarci o dei dolci buonissimi a farci venire l'acquolina in bocca, io e i miei bambini  amiamo questa festa e insieme prepariamo molte cose: a volte copiamo dai libri delle maschere di carta, oppure ce le inventiamo riutilizzando vecchi materiali e dando loro dei nomi stranissimi. Trovo sia molto importante lasciare spazio alla creatività dei bambini, dare loro l'opportunità di costruire una cosa tutta loro: questo li aiuta a credere di più in se stessi! E poi è una grande soddisfazione vedere qualche cosa realizzato con le proprie mani…
Una volta finite le maschere, ci spostiamo in cucina ad impastare i biscotti con le formine a forma di maschere o di personaggi; e non possono mancare le frittelle o i Krapfen fatti dalla nonna. Una vera delizia.

Viva il Carnevale!

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Rosa ha un senso dell’ironia invidiabile. Compagna di uno dei cuochi più famosi della televisione italiana, un giorno si è stancata di sentirsi porre la fatidica domanda “Ma chi cucina in casa tua?” e ha risposto una volta per tutte...
Lifestyle
Lifestyle
La primavera si avvicina e con essa la voglia di gite fuori porta; oggi vi portiamo a Chioggia ad una cinquantina di chilometri da Padova, tra la Laguna Veneta e il Delta del Po. In questa piccola cittadina si respira...
Lifestyle
Lifestyle
Il lunedì è il giorno dei nuovi inizi e anche qui su DDmag c'è aria di novità: parte oggi una nuova rubrica dedicata alla bellezza e al benessere in collaborazione con l'osteopata Emiliano Zanier che si presenta in questa intervista: Identikit:  Mi...