EN
IT
Lifestyle
24 Maggio 2016
Closette, la famiglia di DDmag si allarga
DDmag è in continua espansione, con mille nuovi progetti e personaggi che rubano un pezzettino del mio cuore ogni giorno di più. Oggi sono felice di presentarvi Federica Micoli, fondatrice del blog www.closette.it, un'anima eclettica dietro a bellissimi capelli biondi e a un sorriso meraviglioso, che entra a far parte di questa grande famiglia allargata tutta al femminile come nuova contributor. L'ho intervistata per voi!

Ciao Federica, dietro al progetto Closette ci sei tu, raccontaci chi sei e quali sono le tue passioni.

Nata sotto il segno dei Pesci sono un'inguaribile sognatrice. Ma i sogni sono da sempre per me un punto di partenza per raggiungere obiettivi ben precisi.

Un lungo passato da Export Sales Manager, sono un'organizzatrice per definizione. Instancabile ottimista, iperattiva e “ipercinetica” (come mi hanno definito in molti), curiosa, affamata di nuove idee, stimoli, sfide e ovviamente nuovi progetti.

Una grande passione per la moda (che è il mio lavoro da ormai più di 11 anni), per il crossfit, sport che ho scoperto da circa un anno, e per la montagna (un pezzo del mio cuore è lì e ogni tanto mi reclama). Sono infine una 'fanatica' del tè. Arte (perchè di arte si tratta) che ho ho avuto modo di apprezzare a Tokyo grazie all'incontro con una Maestra di cha no yu- cerimonia del tè. Collezione tazze, ciotole e piattini di porcellana e adoro colorare la tavola con infinità di fiori (chi mi segue sul mio profilo instagram lo avrà ormai capito).


Come è nato il blog Closette?

Il mio blog è nato per incanalare in qualcosa che fosse solo mio tutte le mie idee e scoperte. Un blog dove raccontare tutte le mie passioni ma soprattutto dove racconto un grande e folle amore per la vita. Indubbiamente il progetto di cui vado più fiera, da qui si è infatti messa in moto una macchina che poi non si è più fermata. Ho conosciuto persone, ho visto posti, ho toccato cose che mi hanno cambiato la vita. Letteralmente. Closette è diventato per me un qualcosa di speciale. Dopo due anni non me la sento più di chiamarlo solo 'blog'.


Perché hai scelto questo nome?

In realtà la ragione è molto più semplice di quanto si possa pensare. Amante della moda mi immaginavo un guardaroba da aprire e dove all'interno trovare un po' di tutto. Il termine inglese Closet mi convinceva poco e facendomi ispirare dalle mie origini francesi ho creato questo neologismo. "Closet" alla francese appunto...Closette.



Il team Closette è composto da tante contributor speciali, è stato difficile all’inizio condividere il tuo blog con altre persone?

Il team Closette è nato dall'esigenza di strutturare il blog vista la mole di lavoro che giorno dopo giorno si faceva sempre più grande. Devo dire che non mi ha mai preoccupato l'idea di condividere questo mio mondo con altre persone, anzi è stato semplice, naturale, praticamente immediato. Credo nella sinergia tra donne e son certa che essa possa solo dar vita a grandi cose. La complicità femminile, quando c'è, può essere una forza potente, tra le più potenti. 



Insieme a Serena Davini avete dato vita a una linea di moda femminile, raccontaci cosa ti ha dato l’ispirazione per questa collezione.

Ci sono incontri che possono cambiare il corso della tua vita, dall’oggi al domani.

Così è stato per me una sera di Settembre quando il destino ha voluto che io conoscessi Serena Davini,stilista milanese affermata da più di 15 anni (anche lei nata sotto il segno dei Pesci).

Sono bastati pochi minuti per capire che dovevamo far qualcosa insieme, dovevamo unire le nostre energie e così è stato.

Nel giro di poche settimane, ore ed ore passate al telefono e nel suo show-room, è nato il progetto Closette & Serena Davini e la collezione Closette che porta naturalmente sempre la firma e l’etichetta di Serena. 

Una collezione romantica e giocosa dalle linee morbide e pulite in cui tessuti maschili abbracciano capi assolutamente femminili. Una collezione che non si prende mai troppo su serio, un po' come noi due. Da lì è nata poi la Bonne Nuit, collezione notte e nuovi progetti sono in arrivo ma non voglio svelare troppo ora.

Siamo entusiaste di darti il benvenuto in DDmag come nostra nuova contributor, cosa ti aspetti da questa nuova collaborazione?

Seguo DDmag da diversi anni e ne ho sempre apprezzato lo stile, i contenuti e l'identità molto forte (e molto in linea con il mondo Closette). Indubbiamente non posso che essere star-felice di entrare nella vostra squadra.

In quanto fiera sostenitrice della sinergia al femminile sono convinta che la collaborazione sarà una meravigliosa fonte di ispirazione per nuovi progetti e nuovi idee.

Ve l'ho detto, quando c'è una nuova sfida all'orizzonte io son già lì pronta sulla linea di partenza...giusto il tempo di bere prima una tazza di tè ;-)


Grazie a Federica, che quest'avventura abbia inizio!

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Nuova "pillola" della mia amica Luisa. Si tratta di un libro di Grégoire Bouillier dal titolo "L'invitato misterioso": narra di una festa di compleanno con tanti amici quanti sono gli anni della festeggiata, ma con un ospite in più...Intrigante sembra intrigante,...
Food
Food
Quantobasta è il blog di due nutrizioniste di Vicenza, attente non solo al gusto ma soprattutto alla salute. Nei loro post ci propongono sempre tante ricette semplici da realizzare e ipocaloriche, e anche per il Natale non perdono di vista...
Lifestyle
Lifestyle
La fotografia è nel DNA della famiglia Chilesotti: qui ci eravamo fatti raccontare come sono nate la passione e la professione del padre Pietro, e oggi la parola passa al figlio Luca, anch'esso fotografo e amico di DDmag (sue le foto...