EN
IT
Lifestyle
12 Giugno 2012
VIVERE, suits and rooms
Mi ha raccontanto dell'Agritur Vivere una mia amica. Lo ha fatto in termini cosi entusiastici che ho contattato subito i proprietari per saperne di più! Ecco quello che mi hanno raccontato:

Nasce nel 2004 l’idea di proporre una nuova visione dell’ospitalità agrituristica in trentino: non più un'ospitalità basata solo sulla ruralità dell'offerta, che spesso risultava troppo “rustica” per il turista moderno, abituato al comfort della propria abitazione ed al sempre maggior standard qualitativo offerto dalle moderne strutture alberghiere. L’idea, sviluppata in collaborazione con lo studio Architetti Associati Gianni Calzà – Emanuele Genuizzi – Giovanni Banal di Milano, ha preso vita nella realizzazione di una struttura a bassissimo impatto ambientale, energeticamente autonoma, grazie allo sfruttamento di energie rinnovabili (geotermico, solare ed fotovoltaico), una struttura dal design moderno che enfatizza la fruibilità degli spazi, sia interni che esterni, garantendo la privacy degli ospiti tramite, la realizzazione di giardinetti privati e entrate indipendenti per ogni suite. Circondata dai vigneti del'Alto Garda VIVERE suites and rooms dà la possibilità di trascorrere una vacanza immersi nel verde ed arricchisce l'offerta con prodotti di ottima qualità provenenti, dall'agricoltura trentina o direttamente dall'azienda agricola di famiglia.

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Ogni estate se abiti nel Veneto una giornata a Jesolo la passi, anche solo per mangare un gelato o per festeggiare l'arrivo della bella stagione in spiaggia prendendo il primo sole dell'anno. Adesso c'è finalmente un nuovo motivo (e luogo)...
Lifestyle
Lifestyle
L'estate è già qui, e noi non vogliamo farvi dimenticare un luogo di vacanza d'altri tempi: Rimini e il suo Grand Hotel. Venite con me...Cento anni compiuti nel 2008 di storia, fascino, stile ed eleganza.Un edificio in stile Liberty opera...
Design
Design
Riconoscere e premiare un talento per me è importante, spesso sono a contatto con giovani promettenti che meritano più spazio nel loro mondo fatto di arte, stile, moda. Sharon Di Carlo è uno di questi.Quando il mio staff mi ha...