EN
IT
Lifestyle
28 Febbraio 2014
SUPER DDmag
Oggi la rubrica di stile si trasferisce negli spazi del Super di Milano dove DDMag è andato in missione per Pitti Immagine. Abbiamo preso tantissimi appunti sulle tendenze dell'inverno prossimo e da lunedì potrete leggere e vedere le nostre scelte di stile sul sito del Pitti (che soddisfazione!). Immergiamoci fin da subito tra le novità più cool della prossima stagione con l'aiuto delle foto della nostra Marialucia Mainardi.

I nostri loves:
  • le scarpe in cavallino di Yu, per essere perfette ogni giorno
  • i bellissimi capi spalla di Lardini, sinonimo di eleganza sportiva
  • gli occhiali per fate contemporanee dalle montature a forma di cuore e rotonde, ricoperte completamente di nastri colorati e fiori
  • gli zaini creati utilizzando camice vintage da uomo
  • i foulard in seta Denovembre di Judith Bourdinuns per i disegni e la realizzazione di ogni pezzo interamente fatta “a mano
  • i cappottini e le giacche quasi lunari in neoprene
  • la borsa manicotto di Francesca Evangelista, comodità e stile uniti insieme in un unico accessorio
  • le creazioni di Benedetta Bruzziches, borse speciali anzi talismani portafortuna e contenitori di emozioni bellissime, come quelle che ci ha regalato quando l'abbiamo conosciuta la prima volta in occasione della sua intervista a DDmag.
Vi abbiamo incuriosite?

DD

Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
La rubrica di stile di questo venerdì vi porta al mercato di piazza dei Signori a Vicenza dove Luisa con l'amica Althea hanno curiosato tra le coloratissime bancarelle, provando ed immortalando con l'aiuto del fotografo Filippo Cecconi gli outfit e...
Lifestyle
Lifestyle
Per me è stato un onore indossare i capi di Qollezione, sono confortevoli e piacevolissimi al tatto. Ne sono rimasta molto colpita quando ho conosciuto Anna e ho letto la filosofia del brand.Si tratta di capi molto puliti nei dettagli.Ma cos'è...
Lifestyle
Lifestyle
Ogni suo tratto disegna un ponte tra la realtà e la fantasia, tra la quotidianità e la sua trasfigurazione ironica ed onirica. Ecco perché Hanno ci ha stupite, incuriosite e disegnate! Se dovessi descrivere te e il tuo lavoro in tre...