EN
IT
Lifestyle
04 Dicembre 2013
Giorgia Caovilla, una signora in tacco 7
La rivoluzione cammina su scarpe comode. Non stiamo parlando di moderne sneakers colorate, ma delle scarpe O Jour, piccoli capolavori Made in Italy creati dalla designer Giorgia Caovilla. L'intuizione di Giorgia ha sconvolto il mondo delle calzature con una semplice operazione: meno centimetri nel tacco, più attenzione ai dettagli per un risultato che unisce glam e praticità, stile e versatilità. A lei avevamo dedicato questo post e oggi siamo felicissime di averla come nostra ospite su DDmag con questa intervista ultra glamour.

Su Elle scrivono di te: "Lei sa esattamente cosa indossare". Come sei arrivata a questa perfezione nel tuo stile?

Partendo dal presupposto che la perfezione non esiste, io credo che il giusto equilibrio si ottenga mantenendo sempre armonia nei capi e nei colori che si indossano, senza tralasciare mai quel piccolo tocco di originalità che contraddistingue ogni donna. La prova del nove per capire che l’outfit è quello giusto si ha quando ti guardi allo specchio ed esci di casa sorridendo compiaciuta.


Qual è il moodboard della tua nuova collezione? A cosa ti sei ispirata?

Per la collezione Spring Summer 2014 mi sono lasciata ispirare  dal giardino all’italiana. Ogni creazione rimanda ad un fiore, il mood è glamourous e delicato. Petali, corolle e foglie prendono vita e si trasformano nelle tomaie e nelle originali variazioni del tema dei fiocchi, da sempre tratto distintivo e tocco di stile di O Jour.


A chi hai annunciato per primo la tua "rivoluzione" del tacco medio?


A Neiman Marcus (leader americano nel luxury retailer). È stato uno dei nostri primi clienti e quando ho spiegato la mia idea di rivoluzionare le scarpe da donna “tagliando” il tacco senza perdere di femminilità, ha dimostrato fin da subito di credere e supportare O Jour, introducendoci con grande successo al mercato americano.


Quante scarpe dovrebbe possedere una donna secondo te?

Non occorre avere un guardaroba pieno, bastano anche poche scarpe, ma l’importante è che siano di qualità e con tacchi e forme diversi, per essere pronte e impeccabili in ogni situazione.


Se dovessi pensare ad una moderna Cenerentola che calza O Jour, chi ti verrebbe in mente?

Senza ombra di dubbio Charlotte Casiraghi, giovane donna, icona di stile e futura mamma.


Giorga ci ha davvero incantate con le sue parole e ancora di più con i suoi stupendi occhi: li avete visti nella gallery?

DD

Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Di solito funziona così: si legge di una mostra, ci si informa, si esce di casa per visitarla e, alla fine della giornata, si ritorna al punto di partenza con qualche souvenir e tante emozioni che molto spesso rimangono solo...
Lifestyle
Lifestyle
Andrea ci racconta un luogo ricco di storia, di passione, di lavoro d'altri tempi. Leggiamo insieme il suo primo articolo per DDmag!La storia del Lanificio Paoletti inizia nel 1795, quando Gaspare Paoletti a Follina, una delle principali zone per la...
Lifestyle
Lifestyle
Un pomeriggio della scorsa settimana sono stata invitata dalla mia amica Giulia a casa di Giada. L'occasione era adavvero speciale: la presentazione della collezione Ojour di Giorgia Caovilla che potete vedere con me seduta sul divano in una delle...