EN
IT
Design
06 Gennaio 2017
Ethereal house di Brain Factory a Roma
Elisabetta di Dettagli Home Decor racconta Ethereal House di Brain Factory.

Elemento essenziale dell’architettura di questo appartamento situato nello storico quartiere del Pigneto a Roma è l’uso del bianco, inteso come concetto di pura intimità e accoglienza. Questo il punto di partenza nel progettare uno spazio contemporaneo all’interno di un edificio antico, mediando tra la storia e l’”oggi”.

Il nuovo lay out degli spazi interni enfatizza l’ossatura portante dell’edificio senza decontestualizzare il moderno. Il risultato ottenuto crea una continuità spaziale e di massima fruizione degli ambienti in cui l’elemento distributivo del living diventa una parete attrezzata multifunzione, disegnata per alloggiare da un lato il bio-camino e la tv, dall’altro per nascondere i pensili della cucina. Predominante è l’uso del colore bianco, scaldato a tratti da elementi architettonici in tortora e dal parquet in rovere antichizzato. Travi in legno bianche, tagli di luce raso parete e arredi minimalisti contribuiscono a creare un ambiente etereo. Il bagno ha una fruizione longitudinale dello spazio e una continuità visiva accentuata dall’uso del gres effetto legno a pavimento abbinato ad una texture cementizia giocata sugli stessi toni a parete.

Immagini Brain Factory

Dove trovare Elisabetta:

www.dettaglihomedecor.com

elisabetta@dettaglihomedecor.com
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Una zia, un armadio e tanti computer sono alcuni protagonisti della storia di Cécile, la firma, la mente e l'inconfondibile stile dietro al blog "L'armadio del delitto". Questa ragazza francese ci è piaciuta fin da subito: scopritela e conoscetela meglio...
Lifestyle
Lifestyle
Se potessimo tornare ragazze, il blog che vorremmo leggere e seguire sarebbe di certo quello di Silvia Benedet, i diari della lambretta. Ci piace per le sue illustrazioni, fotografie (come le utlime dedicate alle finestre di Tallin) e per lo...
Lifestyle
Lifestyle
Camilla e Alessandra hanno dedicato un sito meraviglioso a tutti quelli per cui "la cultura è qualcosa di ordinario". Lo hanno fatto con Ordinaryseaman, un luogo (perché è molto più di un magazine) dove regnano incontrastate la bellezza, la ricerca e...